Chi sono

Sono una storyteller Italo-Scozzese. Vengo dalle montagne emiliane, dove il tempo passa lento fra i boschi e vivo in Scozia, terra di magiche storie portate dal vento del Nord.

Lavorare come guardiacaccia e tecnico faunistico per molti anni mi ha aiutato a sviluppare il mio istintivo amore per la Natura. Dopo il diploma in cantastorie e fiaboterapia con il metodo Debailleul ho combinato le mie passioni: la Natura e lo Storytelling. Ora il mio obiettivo principale e’ di riportare adulti e bambini in contatto con la natura attraverso il racconto.

Ho fatto parte del gruppo “I Dodici Cacciatori” per diffondere la profonda saggezza delle fiabe antiche in contesti problematici e con persone con speciali necessita’.

Ho inoltre collaborato con il Museo di Storia Naturale di Bruxelles, per portare in Italia il progetto “Dino”, per una fruizione museale anche da parte dei più piccoli. In Italia ho sviluppato progetti per privati e scuole per un uso educativo e terapeutico dello storytelling con, fra gli altri, l’associazione Arte In Gioco di Reggio Emilia.

Faccio parte della directory dello Scottish Storytelling Centre, della Federazione Italiana StoryTelling e della UK Society For Storytelling. Ho condiviso storie in molte scuole, ospedali, case di riposo e altri contesti, cosi’ come in Storytelling Festivals.

La mia curiosa storia personale e’ raccontata nel libro “Fuori Luogo” (Ceroni-Taddia, Ed. Feltrinelli)

Site by Black Studio